martedì 4 ottobre 2011

Non riesco...

Non riesco a scrivere nulla da 2 settimane, mi manca il tempo e forse anche la voglia.
Non avrei voglia di cucinare, ne' di pulire, ne' di lavare e tanto meno stirare. Comunque devo farlo.
Vorrei chiudere gli occhi e lasciarmi andare in caduta libera, ma niente, i piedi rimangono saldati all'asfalto.
Potrei sfilarmi le scarpe e andare a piedi nudi, senza un filo di trucco, con i capelli scompigliati.
Niente di tutto cio'.
Con fatica svolgo i miei compiti, mi trucco, sistemo i capelli, lego per benino i lacci delle mie scarpe...ma dentro sono ancora stropicciata e scapigliata.
Ogni giorno un'attesa e un affanno che delle volte tende all'insostenibile.
Il Tizio mi coferma ogni giorno di piu' quanto si sia bevuto il cervello. E' andato, totalmente e ormai credo definitivamente. Nessun punto d'incontro, nessun dialogo che abbia un senso e a volte mi chiedo se la mia vita ha un senso.
I pargoli mi fanno disperare ogni giorno di piu' e mi chiedo se forse sono io ad essere ogni giorno meno tollerante.
Non so piu' chi sono e cosa voglio, solamente che vorrei dormire almeno una notte per intero.

12 commenti:

  1. Non perdere mai di vista quello che conta di più: i tuoi bimbi. Mi sei mancata, passo sempre dal tuo blog.

    RispondiElimina
  2. il mondo è sempre lo stesso, siamo noi a vederlo con occhi diversi!
    e poi si sà che i bimbi sono lo specchio di noi stessi, se tu 6 inquieta anche loro si agitano!
    tieni duro e la vita ti sorriderà di nuovo

    RispondiElimina
  3. Non mollare...ti rialzerai più forte di prima. Io lo so!!!!

    RispondiElimina
  4. Uff, come ti capisco.
    Il male di vivere viene a far visita spesso, anche a me.
    E anch'io vorrei solo chiudere gli occhi, e sprofondare. Tanto.

    In genere, poi passa, ma sembra sempre che questo cambiamento non arrivi mai.

    Un abbraccio, spero di risentirti presto più forte.

    RispondiElimina
  5. Ti può far sorridere che il generatore automatico di paroline sbilenche per i commenti mi ha chiesto di scrivere MERDHOL?
    ;)

    RispondiElimina
  6. Ti può far sorridere che il generatore automatico di paroline sbilenche per i commenti mi ha chiesto di scrivere MERDHOL?
    ;)

    RispondiElimina
  7. Rieccoti finalmente! un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Avevo pensato all'eventualita' che vi foste dimenticati di me...e invece eccovi qui! Questa e' una cosa che mi e' piaciuta assai assai assai!
    Devo dire che mi siete mancate.

    MERDHOL??? Ma al posto di quale parola???? ihihihihihi!

    RispondiElimina
  9. No dico ti sembra che una possa sparire così? bentornata e.....conta sempre su di noi!

    RispondiElimina
  10. La tua vita, come quella di chiunque, ha sempre un senso, indipendentemente dal fatto che Tizio vada o meno fuori di testa.
    E' la tua vita e quella dei tuoi figli ad avere la priorità.
    (tutto il resto è noia)

    RispondiElimina
  11. Passa da me che ho un blog neonato da presentarti! :-)

    RispondiElimina
  12. Io sono ben contenta di ritrovarvi quiiiii!!!!!
    Mi avete messo di buon umore!

    Eu che bello! che bello!

    RispondiElimina