domenica 27 maggio 2012

Riflessioni...

Io sono una che riflette, soprattutto a seguito di alcuni avvenimenti.
Questa nuova attività mi diverte. Davvero. Mi piace.
Quando mi piace qualcosa, comincio a prenderla sul serio e impegnarmi un tantino...ZAC! Ecco che interviene qualcuno con tutti i "ma", i "se" e soprattutto i NO.
Faccio il "giro largo", come al solito, altrimenti non riesco a spiegarvi il motivo delle mie riflessioni.
Oggi ho passato la mia giornata ad un seminario, una sorta di scuola per imparare nozioni sulla mia nuova attività e consolidare quelle che ho già appreso.
Oltre ad imparare molte cose nuove sull'azienda, sull'etica, sui prodotti, su questo mondo fatato e relativi magici prodotti, la splendida gente che vi ruota intorno...IO TROVO MOTIVAZIONI E FIDUCIA IN ME STESSA.
Vi pare poco?
Io che fino a qualche mese fa cercavo di ricostruire i pezzetti di me stessa e del mio rapporto, adesso trovo fiducia in me stessa e nelle mie capacità nascoste (non molto nel mio rapporto col Tizio)...
Ultimamente mi sono sentita quasi appoggiata dal Tizio in questa mia nuova esperienza, forse fino a quando non ha capito che faccio sul serio.
Ieri sera ha insistito perchè io andassi al seminario,lui stesso mi ha accompagnato questa mattina ad Enna con i bimbi..."che carino"...ho pensato...peccato che poi al mio rientro demolisca tutto.
Ah sì, lui è bravo a demolire, a scoraggiare. Lui che non ascolta e non sente.
Anche mio padre faceva lo stesso. Open your mind...il tuo pensiero non è universalmente corretto. A me potrebbe andare stretto.
La mia vita è stata sempre una serie di divieti e imposizioni.
Mi sono resa conto di avere sempre fatto quello che mi dicevano di fare , abbandonando sempre quello che mi sarebbe piaciuto fare. A partire da mio padre che mi ha imposto un indirizzo di studi che mi poteva dare la certezza di un lavoro...anche se non mi piaceva, anche se è stato tremendamente terribile studiare materie delle quali non avevo alcun interesse(ripetente al terzo e quarto anno dei superiori). Ringrazio mio padre  per lo stesso motivo, perchè ho uno stipendio per quel diploma conseguito con fatica e tutto sommato non mi dispiace fare il lavoro che faccio anche se onestamente non era la mia aspirazione nella vita.
Un indirizzo artistico? Giammai! quelle scuole sono frequentate da drogati!
Lingue e letterature straniere? E poi però padre padrone non mi fa partire per i viaggi studio.
Cantare? giammai!!! Da ragazzina sprovveduta se ne sarebbero approffittati, da moglie e mamma si hanno delle responsabilità e quindi...meglio lasciar perdere.
Dipingere...quanto sei brava...a tutti piacciono i quadri, solo se li regali!!! Le mostre?? Delle esperienze bellissime che ti fanno investire un sacco di soldi...e basta. 
E' vero che le persone care hanno incoraggiato solo le cose che incontravano i gusti personali, ma è anche vero che io ho cercato solo di compiacere la mia famiglia ed ho mollato ogni cosa che risultasse scomoda per loro.
Io ho deciso di intraprendere questa nuova attività innanzi tutto per scommettermi e adesso vorrei anche superarmi...forse questo dà fatidio a qualcuno . Questa frase mi risuona  nella testa:  Prendere in mano la propria vita. Io voglio prendere in mano la mia vita e per una volta fare quello che mi piace senza lasciarmi scoraggiare dalle persone che mi vorrebbero indirizzare.

Io mi sono innamorata di Herbalife...che ci posso fare!!!

^__^




15 commenti:

  1. 'Prendere in mano la propria vita'
    il trucco penso stia, come se avessi nella mani un uccellino, nel non stringere troppo fino ad ammazzarlo e nel non allentare troppo fino a lasciarlo scappar via
    se ho bisogno di qualcosa... anke se a 120km di distanza faccio affidamento su di te!
    amammuzza imprenditrice di sè stessa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mammasuperabile!!! Il tuo consiglio mi sara' davvero molto utile. Imprenditrice di me stessa...MI PIACE TROPPOOOO!!!
      Io ero gia' gasata tu mi hai gasato ancora di +!

      P.S. Con Herbalife le distanze non esistono!!! la mia e-mail: amammuzza@hotmail.com
      Nutrizione esterna - Nutrizione interna- Integratori sportivi. :))

      Elimina
  2. se è una cosa che ti appassiona, devi assolutamente crederci e andare avanti...il nostro bisogno di approvazione spesso ci spinge a rinunciare a delle passioni ma se troviamo il coraggio di andare avanti nonostante tutto e tutti ci saremo fortificate e avremo dimostrato a noi stesse che in fondo la persona dalla quale davvero temiamo qualsiasi giudizio siamo solo e unicamente noi stesse! in bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Potolina! Vero...l'unico vero impedimento e' stato me stessa...Voglio dimostrare sempre a quella me stessa che io se voglio posso farcela.

      Elimina
  3. In bocca al lupo per questa nuova avventura!
    Tienici aggiornate. Io non conosco per niente Herbalife e sarò lieta di saperne di più.
    baci

    RispondiElimina
  4. Madre Teresa se non sbaglio diceva proprio: "Prendi la tua vita e rendila un capolavoro" ... e tu, a giudicare, mi sembra che sei sulla buona strada...brava, sono fiera di te!!!! Che ti sei piegata sì ma non ti sei spezzata e ora sei pronta per la grande rinascita più forte di prima...brava, hai tutta la mia stima!!!

    RispondiElimina
  5. sempre seguire i progetti in cui crediamo. Altrimenti sarebbe come rinnegare una parte di noi stessi. Inoltre quando ci sentiamo appagati riusciamo a vedere la realtà in modo diverso e ci relazioniamo con chi amiamo in modo più aperto.

    RispondiElimina
  6. WOW...è VERO O NO CHE ALL'AMORE NON SI COMANDA?!
    BRAVA ...SONO SICURA CHE QUESTA ESPERIENZA GIOVERà A TE E A CHI TI STA INTORNO. NON MOLLARE!

    RispondiElimina
  7. Grazie per il vostro appoggio ragazze!!!
    :)

    RispondiElimina
  8. Risposte
    1. Ciaooo! Se ti va puoi mandarmi una mail all'indirizzo annywow@hotmail.it

      Elimina
  9. Risposte
    1. Ciao mandorla... come va? Ho abbandonato tutto... sono stati dei mesi di transizione. ..un giorno di questi forse vi racconterò.
      Amammuzza

      Elimina
  10. Ma che è successo negli ultimi due anni e mezzo?

    RispondiElimina