domenica 28 agosto 2011

Work in progress...

Ormai mi sto dando alla "pazza gioia"!
Ormai che ho affrontato un viaggio in aereo così lontano, mi sento di poter affrontare qualunque cosa.
Oggi ho affrontato l'autostrada da sola con i piccoli per la prima volta, per andare al mare.
Questa mattina ho affrontato mia madre perchè le ho detto tutto e poco fa l'ho nuovamente affrontata in una furiosa lite.
Ieri ho affrontato mia suocera e il suo pianto e sono stata diplomatica come sempre (e anche un pò purtroppo per me e fortuna per lei!).
Due giorni fa ho affrontato il tizio e gli ho chiesto di dirmi definitivamente che tra noi è finita.
Sto affrontando pian pianino le mie paure, le sto afferrando una per una dalle corna per scaraventarle lontano da me.
Mi sento stranamente determinata, stanca di soffrire a tal punto che sto facendo un grande piazza pulita.
Ieri non sono andata al compleanno di mio suocero (nonostante mi abbiano quasi implorato), perchè non aveva granchè senso ,come del resto tutto quello che ho fatto negli ultimi tempi per "amore della pace"...ma la pace di chi?? La mia non di certo!
Ho deciso di rinconquistare la mia serenità, la mia vita.
Ho deciso e comunicato al tizio che io desidero vederlo solo lo stretto indispensabile per permettergli di vedere i bambini.
Ho deciso che al piu' presto andrò da un avvocato.
Ho deciso di gettare a mare tutta la zavorra.
Ho deciso di armarmi e amarmi.

Avevo deciso di affrontare anche mio padre...ma a seguito della discussione con mia madre ho deciso che lui probabilmente non saprà mai nulla finchè morte non ci separi.

STOP.



12 commenti:

  1. sapevo che questo momento sarebbe arrivato!

    brava sono proprio contenta per te! un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Diciamo che per adesso non sono felice, ma spero un giorno di poterlo essere.

    RispondiElimina
  3. direi che queste vacanze ti hanno dato una "leggera" carica per affrontare tutto il caos cosmico!
    continuo a fare il tifo per te!
    Fabiana

    RispondiElimina
  4. chi ben comincia è a metà dell'opera

    RispondiElimina
  5. Fabiana continua a tifare senza sosta!!!

    ancora tanta strada da fare e sicuramente non pochi momenti brutti da affrontare.

    RispondiElimina
  6. eccolo l'effetto della polvere magica...non puoi essere felice adesso è chiaro, ma di certo stai viaggiando verso la serenità che sarà fatta di giorni leggeri, di sorrisi e di momenti di crescita e complicità con i tuoi figli, con te stessa e con tutto quello che di bello la vita ti riserverà...sei stata brava...tanto sono prorpio contenta! vedrai che adrà sempre meglio energia buona chiama energia buona è scientificamente provato...e cnahe da me...un bacione

    RispondiElimina
  7. " Se non uccide fortifica!" E' bello sentire che hai voglia di amare te stessa e fare ciò che ti fa star meglio...hai preso la decisione giusta! Ne sono sicura, non la più facile ma la più giusta per te e ti ammiro per il grande coraggio che hai nell'affrontare ogni giorno la tua vita e le tue paure...Un bacio grandissimo

    RispondiElimina
  8. Manu dici che e' l'effetto della polverina???? Non e' polverina bianca!!!

    Fabi, un po' mi uccide ma piano piano mi fortifica...

    Io so di aver fatto il possibile, di aver avuto pazienza e tenacia, ma come mi ha detto l'amico a Londra " non si puo' sempre mediare,a volte mediare diventa inutile e peggiora lo stato delle cose, ad un certo punto bisogna dare un taglio netto"!
    Queste parole mi risuonano nella mente da quando sono tornata. Adesso e' arrivato il tempo della potatura, per preparare questa pianticella alla primavera e ai suoi fiori che diventeranno frutti.
    Baciuzzi.

    RispondiElimina
  9. E' l'inizio della strada per trovare la tua felicità!!!Un abbraccio che vale doppio!!!!

    RispondiElimina
  10. Si dice che bisogna toccare il fondo prima di risalire. Non so se tu l'abbia toccato ma... stai risalendo benissimo! :-)

    RispondiElimina
  11. Ed è stata Londra a farti questo effetto?
    :D

    Bentornata

    RispondiElimina